PERCHE’ I LAKERS STANNO FATICANDO?

Nella off-season 2018 il piano del front office dei Los Angeles Lakers era ben chiaro: firmare LeBron James e firmare il maggior numero possibile di giocatori per un anno (in modo da firmare un All-Star la prossima estate). In ogni caso i Lakers non sono contender per il titolo nella stagione 2018-2019, nonstante questo i tifosi dei giallo-viola e non solo stanno impazzendo per la partenza di LeBron&co (2-4), ciò non vuol dire che i Lakers faranno una brutta stagione, ora vedremo perchè stanno faticando:

LeBron James: King James è uno dei giocatori più forti di sempre, ma non è per niente facile giocarci assieme, quando andò a Miami gli Heat faticarono nei primi mesi della stagione ma poi raggiunsero le Finals (salvo poi perdere malamente contro Dallas), stessa cosa successe quando LBJ tornò a Cleveland, partendo male ma raggiungendo comunque le Finals, è semplicemente una questione di tempo.

Roster: I Lakers sono una squadra giovanissima, l’anno scorso erano pure una delle peggiori squadre della Lega, Ball, Kuzma, Hart, Ingram (i migliori giovani del roster) non avevano tutte queste pressioni la stagione passata e devono ancora crescere moltissimo come giocatori. Vi sono anche molti veterani (LBJ, McGee, Rondo, Stephenson, Beasley) i quali possono essere un mix esplosivo in quanto hanno tutti delle personalità dominanti, servirà tempo per creare affiatamento.

3-pt shooting: La passata stagione i Lakers erano tra le peggiori squadre della NBA nel tiro dalla lunga distanza, quest’anno la storia è la stessa (28.7% nelle prime tre partite) di certo miglioreranno col tempo ma resta il fatto che non è una squadra di tiratori. I migliori tiratori sono Hart, Kuzma, Mykhailiuk e Caldwell-Pope, per quanto riguarda il resto della squadra non sono affatto buoni tiratori e noi tutti sappiamo quanto è importante il tiro dall’arco in quest’epoca del basket NBA. Ovviamente miglioreranno nell’arco della stagione, soprattutto LeBron il quale sta tirando con il 20%.

In conclusione i Lakers a detta di molti miglioreranno, quando si parla di questa squadra bisogna tenere a mente che non sono stati fatti per vincere quest’anno, sicuramente LeBron e compagni risuciranno a fare una buona stagione (secondo Las Vegas di 48 vittorie) e saranno pronti più che mai a prendersi il titolo la prossima stagione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *