LEBRON ELOGIA WILT CHAMBERLAIN: “UNO DEI PIÙ DOMINANTI DI SEMPRE”

Pochi giorni fa, nel match vinto per 126-117 contro i Portland Trail Blazers allo Staples Center, LeBron James ha centrato un altro dei suoi innumerevoli record, superando un altro mostro sacro del calibro di Wilt Chamberlain e salendo al quinto posto della classifica dei migliori realizzatori di tutti i tempi, a quota 31.425, sei in più dell’ex centro dei Lakers.

 

Ben sei dei migliori otto marcatori all-time hanno indossato la maglia dei Los Angeles Lakers nel corso della loro carriera (Kareem Abdul-Jabbar, Karl Malone, Kobe Bryant, LeBron James, Wilt Chamberlain e Shaquille O’Neal). LBJ si avvia dunque a superare anche Jordan, con il sogno di diventare il miglior marcatore di sempre che resta una concreta possibilità.

 

Superare Wilt Chamberlain, del resto, non è una cosa scontata, soprattutto considerando che quest’ultimo abbia fatto registrare il maggior numero di punti in una singola gara, ben 100, ed abbia chiuso ben nove delle sue sedici stagioni in NBA con oltre 30 punti a partita e dodici annate con almeno 21 rimbalzi a gara, chiudendo la carriera con medie di 30 punti e 23 rimbalzi.

 

“Wilt è stato uno dei giocatori più dominanti della storia di questo sport, insieme a Shaq. Oltre a ciò, è anche stato uno dei più grandi giocatori ad aver mai indossato la maglia dei Los Angeles Lakers.”, ha dichiarato LeBron James, elogiando un vero e proprio mito della storia del basket, da poco scavalcato nella classifica dei migliori realizzatori di sempre da un’altra icona di cui si parlerà a lungo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *