LEBRON SU WALL: “HA FATTO QUEL CHE VOLEVA”

Nella gara vinta per 128-110 dai suoi Washington Wizards ai danni dei Los Angeles Lakers, John Wall ha recitato un ruolo di primo piano, esibendosi nella sua miglior gara della stagione attualmente in corso. Per lui, infatti, la bellezza di 40 punti, 6 rimbalzi, 14 assist, 3 palle recuperate e 2 stoppate col 59% al tiro (16/27) e il 50% da dietro l’arco (4/8).

La point guard classe ’90 ha così interrotto la serie di ben quattro sconfitte consecutive dei suoi e un periodo tutt’altro che positivo anche a livello individuale, escludendo la gara persa contro i Boston Celtics.

“Ha dominato dall’inizio alla fine, facendo quello che voleva in campo. Non siamo riusciti mai a fermarlo e a contenerlo.”, ha dichiarato LeBron James in merito alla prestazione del prodotto di Kentucky, gran protagonista della netta vittoria con cui i Wizards hanno letteralmente asfaltato i Lakers alla Capital One Arena.

In effetti, Wall ha fatto a pezzi la fragile difesa dei gialloviola, mai in grado di dare l’impressione di poter limitare un giocatore che quando è in giornata risulta praticamente immarcabile. Oltre a ciò, il numero 2 di Washington ha fatto la differenza anche in fase difensiva, guadagnandosi la palma di migliore in campo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *