PAGELLE SAN ANTONIO SPURS – HOUSTON ROCKETS

Sesta vittoria nelle ultime sette gare per gli Houston Rockets, che al Toyota Center superano i San Antonio Spurs nel terzo derby texano della stagione. Tra le mura amiche, infatti, i Razzi si impongono per 108-101, portando a casa la seconda vittoria della stagione contro gli Speroni.

San Antonio tira meglio sia dal campo (47% con 42/88) che da dietro l’arco (41% con 10/24), mentre Houston non va oltre il 38% al tiro (37/95) e il 35% dalla lunga distanza (19/54). I padroni di casa, inoltre, hanno la meglio a rimbalzo (58-43 totali, 19-5 offensivi).

SAN ANTONIO SPURS

BRYN FORBES: 6

Divenuto ormai stabilmente il playmaker titolare degli Speroni, il classe ‘93 fa registrare 12 punti, 5 rimbalzi e un assist col 50% al tiro (5/10) e il 40% da dietro l’arco (2/5), non sfigurando affatto.

DEMAR DEROZAN: 7,5

Prestazione da incorniciare per l’ex Toronto Raptors, protagonista di una gara da ben 28 punti, 7 rimbalzi, 8 assist, una palla recuperata e 2 stoppate col 50% dal campo (12/24). Decisamente il migliore tra le file degli Spurs.

RUDY GAY: 6,5

Il veterano ex di turno dà un buon contributo alla causa, rendendosi utile su entrambi i lati del campo e chiudendo a quota 13 punti, 8 rimbalzi e 5 assist col 44% dal campo (4/9) e il 50% dalla lunga distanza (2/4).

DAVIS BERTANS: 6,5

Impatto positivo in uscita dalla panchina per il lungo lettone, che mette a referto 11 punti, 5 rimbalzi, un assist e una stoppata col 57% al tiro (4/7) e il 60% da tre (3/5) in 23’.

LAMARCUS ALDRIDGE: 6,5

Prova tutto sommato sufficiente anche per il classe ‘85 ex Portland Trail Blazers, autore di 18 punti, 6 rimbalzi e una stoppata con un buon 50% dal campo (9/18).

HOUSTON ROCKETS

JAMES HARDEN: 8,5

Si rende protagonista dell’ennesima prestazione da incorniciare. Seppur tirando con appena il 35% dal campo (12/34), infatti, il Barba chiude a 39 punti, 4 rimbalzi, 10 assist e 2 palle recuperate col 37% dalla lunga distanza (7/19).

ERIC GORDON: 7

Pur non tirando benissimo (35% dal campo con 7/20 e 33% da dietro l’arco con 4/12), EG risulta decisivo nella vittoria dei suoi, mettendo a referto 18 punti, 2 rimbalzi, 6 assist e una stoppata.

GERALD GREEN: 6,5

Risulta il miglior scorer della second unit dei Razzi, nonché il terzo della squadra, facendo registrare 15 punti, 2 rimbalzi e una stoppata col 38,5% dalla lunga distanza in 31’.

P.J. TUCKER: 7

Apporto di grande sostanza e grinta su entrambi i lati del campo per lui, autore di una prestazione da 6 punti, ben 16 rimbalzi (career-high), 3 assist e una palla recuperata con un più che positivo 67% da tre (2/3).

CLINT CAPELA: 7,5

Altra prova di maturità per il giovane centro svizzero, autore di una doppia doppia da ben 21 punti, 23 rimbalzi, 2 assist e una stoppata col 73% al tiro (8/11) e il 62,5% dalla lunetta (5/8).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *