LAKERS, LEBRON PARLA DELL’INFORTUNIO

Nel corso della gara di Natale vinta per 127-101 sul campo dei Golden State Warriors dai suoi Los Angeles Lakers, LeBron James si è infortunato ed è stato costretto ad uscire dal parquet della Oracle Arena ben prima del termine della gara.

James – che ha chiuso a quota 17 punti, 13 rimbalzi, 5 assist e una palla recuperata col 54,5% al tiro (6/11) in 21′ il suo Christmas Game numero tredici in carriera – si è infortunato all’inguine dopo una scivolata scomposta per impedire a Green di avventarsi sul pallone.

“Di solito non mi preoccupo degli infortuni. Sono uscito dal campo sulle mie gambe e ho cercato di capire se facendo un po’ di stretching potessi rientrare. Il dolore, però, non è passato, penso si sia trattato di un’iperestensione del muscolo.”, ha dichiarato il diretto interessato.

I Lakers hanno fatto ampiamente il loro dovere anche senza il numero 23, stravincendo il duello con i campioni in carica dei Golden State Warriors. La speranza, in casa gialloviola e non solo, però, è che LeBron torni presto a disposizione di coach Luke Walton.

James, che sta viaggiando a medie di 27.3 punti, 8.3 rimbalzi, 7.1 assist e 1.3 palle recuperate col 52% al tiro e il 36% da dietro l’arco in 34 presenze stagionali, si appresta dunque a saltare una partita per la prima volta dal 13 aprile 2017.

Se i Lakers sono attualmente al quarto posto a Ovest con 20 vittorie e 14 sconfitte, del resto, molto lo devono al tre volte campione NBA, il cui arrivo ha spostato e non poco gli equilibri dalle parti di Los Angeles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *