PAGELLE OKLAHOMA CITY THUNDER – HOUSTON ROCKETS

Seconda vittoria di fila per gli Houston Rockets, che nel match di Natale si impongono per 113-109 contro gli Oklahoma City Thunder al Toyota Center. Dopo un parziale di 60-52 per gli ospiti alla pausa lunga, i Razzi si riscattano nella ripresa, rifilando uno scarto di dodici lunghezze a OKC negli ultimi due quarti (61-49).

Entrambe le squadre non tirano in maniera impeccabile (43% con 43/98 dal campo e 30% con 9/30 da dietro l’arco per Oklahoma, 45% al tiro con 44/97 e 31% da tre con 14/44 per Houston). Cinque i giocatori in doppia cifra per i Rockets (Harden, Capela, Gordon, Tucker e Rivers), altrettanti per i Thunder (Westbrook, George, Adams, Grant e Schröder).

OKLAHOMA CITY THUNDER

RUSSELL WESTBROOK: 6,5

Va vicinissimo all’ennesima tripla doppia della sua stagione, totalizzando 21 punti, 9 rimbalzi, altrettanti assist, 4 palle recuperate e una stoppata, seppur tirando con appena il 30% dal campo (6/20) e il 33% da tre (2/6).

DENNIS SCHRÖDER: 6

Impatto tutto sommato positivo in uscita dalla panchina per la point guard tedesca classe ‘93: l’ex Atlanta Hawks, infatti, mette a referto 10 punti, 5 rimbalzi, 6 assist, una palla recuperata e una stoppata col 45,5% al tiro (5/11), ma nessuna delle tre triple tentate a bersaglio.

PAUL GEORGE: 7

È in gran forma e lo fa vedere anche nella sfida di Natale sul campo dei Rockets, in cui fa registrare una bella doppia doppia da ben 28 punti, 14 rimbalzi, 2 assist e 3 palle recuperate col 40% dal campo (10/25) e il 44% da dietro l’arco (4/9).

JERAMI GRANT: 6,5

Sfiora la doppia doppia e dà un grande apporto alla causa su entrambi i lati del campo, mettendo a referto 15 punti, 9 rimbalzi, 2 palle recuperate e 3 stoppate col 54% al tiro (7/13) e il 33% dalla lunga distanza (1/3) in 30’.

STEVEN ADAMS: 6,5

Parte in quarta e disputa un gran primo tempo, calando leggermente nella ripresa: per il centro neozelandese 17 punti, 7 rimbalzi, 3 assist e una palla recuperata con un ottimo 73% dal campo (8/11).

HOUSTON ROCKETS

JAMES HARDEN: 8

Si prende la scena anche nel Christmas Game, rendendosi autore di una prova sublime da 41 punti, 6 rimbalzi, 7 assist, 2 palle recuperate e una stoppata col 43% al tiro (15/35), trascinando i suoi alla vittoria nel finale.

ERIC GORDON: 6,5

Pur tirando male dalla lunga distanza (27% con 3/11), il classe ‘88 festeggia alla grande il suo trentesimo compleanno, vincendo la sua prima gara di Natale in carriera e mettendo a referto 17 punti, 6 rimbalzi, 4 assist, una steal e una stoppata col 39% dal campo (7/18).

AUSTIN RIVERS: 6,5

Impatto più che positivo in uscita dalla panchina per il nuovo arrivato in casa Houston Rockets, che fa registrare 10 punti, 2 rimbalzi e un assist col 50% al tiro (3/6) e il 67% da dietro l’arco (2/3) in 31’.

P.J. TUCKER: 7

Mette in campo il consueto mix di grinta e carattere, offrendo una prestazione da 11 punti, 7 rimbalzi e 2 palle recuperate con un più che degno di nota 62,5% dal campo (5/8) e il 33% dalla lunga distanza (1/3).

CLINT CAPELA: 7,5

Giornata da incorniciare per il giovane centro svizzero, che stravince il duello con Steven Adams e stabilisce il nuovo record di rimbalzi catturati in una partita di Natale: per lui una sontuosa doppia doppia da ben 16 punti, 23 rimbalzi, 3 assist, una palla recuperata e una stoppata col 53% al tiro (8/15).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *