PAGELLE DENVER NUGGETS – HOUSTON ROCKETS

Vittoria di carattere per gli Houston Rockets, che al Toyota Center si impongono per la seconda volta in altrettanti incontri stagionali coi Denver Nuggets, regolando la prima forza della Western Conference per 125-113. Oltre al solito James Harden, P.J. Tucker e Gerald Green combinano per 42 punti col 62% da dietro l’arco (13/21).

I padroni di casa, che centrano il dodicesimo successo nelle ultime quattordici gare disputate, nonché il decimo consecutivo tra le mura amiche, tirano con ottime percentuali sia dal campo (50% con 38/76) che dalla lunga distanza (47% con 22/47), mentre gli ospiti non vanno oltre un buon 47% al tiro (44/93) e un pessimo 24% da tre (7/29).

DENVER NUGGETS

JAMAL MURRAY: 5,5

Prestazione abbastanza in chiaroscuro per il talentuoso playmaker canadese classe ’97, autore di 13 punti, 2 rimbalzi e 4 assist col 38.5% al tiro (5/13) e nessuna delle tre triple tentate a bersaglio.

GARY HARRIS: 5,5

Per la guardia classe ’94 14 punti, 4 rimbalzi e 2 assist col 40% da dietro l’arco (2/5), ma appena il 36% dal campo (4/11), di cui il 33% in area (2/6) in 27′.

MONTE MORRIS: 6,5

Ottimo impatto in uscita dalla panchina per il playmaker classe ’95, che fa registrare ben 21 punti, 3 rimbalzi, 5 assist e 2 palle recuperate col 69% al tiro (9/13) e il 33% da dietro l’arco (1/3) in 24′.

MALIK BEASLEY: 6

Anche lui si fa valere in uscita dalla panchina, mettendo a referto 14 punti, 3 rimbalzi, un assist e una palla recuperata col 54.5% dal campo (6/11), ma appena il 29% da tre (2/7).

NIKOLA JOKIC: 7,5

Decisamente il migliore in campo tra le file degli ospiti, The Joker fa registrare una bella doppia doppia da 24 punti, 13 rimbalzi, 4 assist, 2 recuperi e una stoppata col 55% al tiro (11/20) e il 100% dalla lunga distanza (1/1).

HOUSTON ROCKETS

JAMES HARDEN: 7

Altra prestazione sublime per il Barba, che in ciabatte fa registrare una doppia doppia da 32 punti, 5 rimbalzi, 14 assist, una palla recuperata e una stoppata col 40% da tre (6/15). Oltre a ciò, stende Murray con un incredibile crossover.

GERALD GREEN: 7

Impatto più che degno di nota in uscita dalla panchina per l’attuale Sesto uomo dei Rockets, capace di mettere a referto 21 punti e 5 rimbalzi col 60% da dietro l’arco (6/10) in 28′.

DANUEL HOUSE JR.: 6

Parte ancora una volta in quintetto e totalizza 26′, nei quali trova il modo di far registrare 6 punti, altrettanti rimbalzi e 3 assist col 100% dalla lunga distanza (1/1).

P.J. TUCKER: 7,5

Prestazione da incorniciare per il classe ’85, che si fa valere sia in attacco che in difesa e chiude a quota 21 punti, un assist, ben 4 palle recuperate e 2 stoppate col 64% da dietro l’arco (7/11), facendo registrare il suo career-high per triple segnate in una partita.

CLINT CAPELA: 7,5

Prova monumentale per il giovane centro svizzero, sempre più inarrestabile sotto le plance: per lui 31 punti (career-high), 9 rimbalzi, 2 assist e altrettante palle recuperate col 72% dal campo (13/18) e il 71% dalla lunetta (5/7).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *