PAGELLE LOS ANGELES LAKERS – HOUSTON ROCKETS

Tornano al successo gli Houston Rockets, che si impongono per la terza volta in altrettante sfide nel corso di questa stagione contro i Los Angeles Lakers, ancora privi degli infortunati LeBron James e Rajon Rondo. Nel primo tempo, i gialloviola dominano in lungo e in largo, rifilando ai padroni di casa un parziale di +18 (64-46) alla pausa lunga.

Nella ripresa, però, Houston si riscatta e, tra terzo e quarto periodo, infila un parziale di 74-56, portando la gara all’overtime, vinto per 18-14 dagli uomini di Mike D’Antoni. I gialloviola, oltre che con la sconfitta, devono fare i conti con l’infortunio alla caviglia di Lonzo Ball.

LOS ANGELES LAKERS

BRANDON INGRAM: 6,5

Prova degna di nota per il classe ’97, che mette a referto 21 punti, 5 rimbalzi e 4 assist col 58% al tiro (7/12) e il 50% da dietro l’arco (1/2) e contribuisce a tenere i suoi in partita fino alla fine dell’overtime.

LANCE STEPHENSON: 6,5

Impatto più che positivo sul match in uscita dalla panchina per Born Ready, autore di 16 punti, 2 rimbalzi e 4 assist col 50% sia dal campo che dalla lunga distanza (4/8) in appena 25′.

KYLE KUZMA: 7,5

Altra prestazione da incorniciare per il classe ’95, autore di ben 32 punti, di cui 20 nel solo primo quarto (come lui soltanto Kobe Bryant nel 2011 in maglia gialloviola), 8 rimbalzi, 3 assist e 2 palle recuperate col 63% al tiro (12/19) e il 44% da tre (4/9).

IVICA ZUBAC: 6,5

Dopo aver calcato raramente il parquet nella prima parte di stagione, il talentuoso centro classe ’97 ha saputo ritagliarsi uno spazio importante tra le file dei gialloviola: per lui 17 punti, 7 rimbalzi, un assist e una stoppata col 67% al tiro (4/6) e un’espulsione per sei falli.

JAVALE MCGEE: 6,5

Buon impatto in uscita dalla panchina anche per l’ex Golden State Warriors, autore di una doppia doppia da 12 punti, 14 rimbalzi, un assist, una palla recuperata e una stoppata col 75% dal campo (6/8) in appena 16′.

HOUSTON ROCKETS

JAMES HARDEN: 8

Ennesima prestazione monumentale per il Barba, autore della bellezza di 48 punti, 8 rimbalzi, 6 assist, 4 palle recuperate e una stoppata col 47% al tiro (14/30) e il 42% da dietro l’arco (8/19).

ERIC GORDON: 7,5

Torna ad avere un minutaggio consistente dopo circa un mese dà un apporto più che notevole alla causa, mettendo a referto ben 30 punti, 5 rimbalzi e 4 assist col 43% dal campo (7/16) e il 50% dalla lunga distanza (5/10), con tanto di tripla del 120-120 a 2” dalla fine per andare all’overtime.

GERALD GREEN: 6,5

Altro grande match per l’attuale Sesto uomo dei Rockets, capace di far registrare 17 punti, 3 rimbalzi e 2 assist col 43% al tiro (6/14) e il 36% da dietro l’arco (4/11) in 28′ in uscita dalla panchina.

JAMES ENNIS: 7

Prestazione all’insegna di grinta ed energia per il 3-and-D ex Pistons, autore di 18 punti, 3 rimbalzi, un assist e una stoppata col 67% dal campo (6/9) e dalla lunga distanza (4/6) in 27′.

P.J. TUCKER: 7

Al di là dei numeri, mette in scena una prova da manuale in difesa, forzando numerose palle perse per gli avversari e chiudendo a quota 9 punti, 9 rimbalzi, 2 assist, ben 5 palle recuperate e una stoppata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *